Nell’apoteosi degli orrori
similitudini di cuori
segnano con i colori
poveri dolori
Nella pietà dei rimorsi
di soliti discorsi
scrupoli incolti
turbano i ricordi
Rit. Confesso che anche ieri
fugaci situazioni
di intrecci magnificenti
e di compiacenti inganni
sono meno atroci
per chi percorre la via
seguendo la scia
della verità
Sentendoci più fieri
in luoghi di piaceri
l’eutanasia dei pensieri
stringe i desideri
Sorridendo agli spasimi
si sforzano gli animi
di uomini costretti
in non sinceri progetti
Rit.